DISSERVIZI AEREI: VUELING CANCELLA VOLI FIRENZE – LONDRA

associazione europea consumatori indipendenti

Grandi disagi  per chi, in questi giorni, ha cercato di volare da Firenze con la compagnia aerea Vueling.  Il 27 febbraio è stato cancellato il volo VY 06236 delle 11.25 da  Firenze per London Luton, dopo che ieri era già stato cancellato il volo sulla stessa tratta, non per il meteo avverso, ma per «motivi operativi». Riferiscono i passeggeri rimasti a terra che una lunga fila si è formata davanti ai banchi check in della compagnia low cost, al primo piano dell’aeroporto Vespucci. In coda per chiedere informazioni sull’accaduto.
I motivi della cancellazione non sono chiari, e sembra che si tratti di motivi operativi, da addebitare quindi a responsabilità della compagnia.
I disagi degli ultimi due giorni non sono un caso isolato e non certo sempre attribuibili a vento e maltempo, come spesso dichiara la compagnia. I commenti lasciati dai viaggiatori sui social e negli uffici reclami sono espliciti, in merito a ritardi e cancellazioni di voli, bagagli smarriti e poi recuperati rotti, disservizi nelle prenotazioni online, etc.

Ricordiamo che é prevista in questo caso la compensazione pecuniaria di 250 euro per i passeggeri. in base al Regolamento Comunitario n. 261/04 oltre l’eventuale risarcimento di danni subiti, ove dimostrati.

La procedura per richiedere il rimborso tramite AECI Firenze:

  1. inviare una richiesta di risarcimento per volo ritardato o cancellato alla compagnia aerea chiedendo la compensazione pecuniaria
  2. contattare il nostro Ufficio al n. 055 9362294 per iscrizione 
  3. inviare tramite email:  documento d’identità codice fiscale documentazione  biglietto aereo e mandato legale
  4. L’importo della compensazione pecuniaria, una volta riconosciuto,  viene interamente accreditato sul conto corrente indicato dal socio

IMPORTI DELLA COMPENSAZIONE PECUNIARIA

a) per le distanze inferiori o pari a 1500 chilometri l’indennizzo è di  250€;
b) per le rotte aeree comunitarie comprese tra 1500 e 3500 chilometri l’indennizzo è di 400€;
c) per le tratte superiori l’indennizzo è di  600€ .


EuroConsumatori si occupa dell’assistenza legale nelle richieste di risarcimento
e compensazione pecuniaria, sia in sede stragiudiziale che giudiziale

tel. 055 9362294 – info@aecifirenze.it

Descrivi il Tuo Caso

 

iscriviti a EuroConsumatori

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *